Nuovo sito

Nuovo sito
VISITATE IL NUOVO SITO E SALA ESPOSITIVA

Confezioni

OGNI 2-4 GIORNI PUBBLICHIAMO DELLE NOVITA' O AGGIORNIAMO ALCUNI POST - TORNATE A VISITARCI
Le soluzioni e gli abbinamenti illustrati negli esempi per la confezione delle bomboniere, dei sacchetti e delle scatoline da noi proposte (nelle immagini dove sono presenti in multipli) sono solamente alcuni esempi a scopo illustrativo di servizi realmente effettuati, al fine di trarre spunto per le lavorazioni, oviamete sostituendo di volta in volta materiali ed accessori le soluzioni diventano innumerevoli avendo come unica limitazione la vostra e la nostra fantasia.
Questo non è un sito di vendita online ma solamente una vetrina espositiva, gli articoli sono disponibili in visione presso il nostro negozio, per informazioni senza impegno su: prezzi, disponibilità degli articoli e tempi di consegna, personalmente presso la nostra sede oppure telefoniche o via E-mail.
Gli articoli da noi proposti (solo una piccola panoramica per categoria del nostro assortimento) vengono allestiti esclusivamente presso la nostra sede da personale qualificato, a garanzia di un prodotto di qualità, utilizzando confetti, tessuti ed accessori di prima scelta in base alla nostra fantasia e cr
eatività o su specifiche indicazioni dei clienti, ottenendo così un prodotto di sicuro successo ad un prezzo particolarmente competitivo.

IL NEGOZIO E' APERTO AL PUBBLICO E A DISPOSIZIONE PER POTER VISIONARE SENZA IMPEGNO GLI ARTICOLI E LE SOLUZIONI PER LA CONFEZIONE: DALLE 09:45 ALLE 12:30 E DALLE 16:00 ALLE 19:15
CHIUSI DOMENICA TUTTO IL GIORNO E LE MATTINE DI LUNEDI - MERCOLEDI - VENERDI

sabato 24 giugno 2017

LE BOMBONIERE ... LA MANDORLA DI AVOLA

Consuetudini, usanze e galateo nelle cerimonie:


LE BOMBONIERE ... LA MANDORLA DI AVOLA

Tenete fra le mani la bomboniera che vi hanno donato e osservatela con attenzione.
Fra tutti gli aspetti importanti di una cerimonia, religiosa o civile, la bomboniera è tra i protagonisti principali, quasi sinonimo della cerimonia stessa, usanza tipicamente italiana riunisce diversi aspetti anche artistici del nostro gusto del bello. Donata con piacere agli invitati in un momento importante resta come unico e solo testimone tangibile nel tempo a venire della cura e dell'attenzione che è stata posta nell'organizzazione dell'evento.
I confetti con la mandorla di Avola
Il confetto ha una storia antichissima. Secondo alcune fonti, il confetto era già conosciuto in epoca romana. Si narra infatti che gli antichi romani fossero soliti usare i confetti per celebrare nascite e matrimoni, solo che all'epoca, non essendo ancora stata importata la scoperta dello zucchero, si usava il miele e si produceva un composto dolce che avvolgeva la mandorla, fatto di miele e farina
Era considerato come una sorta di “bon bon” pregiato da mangiare durante le occasioni importanti. Un'altra teoria invece vuole il confetto originario del 1200 d.C. circa, periodo in cui sia le mandorle che le anici e i semi di coriandolo venivano ricoperti da uno strato di miele indurito. Anche in questo caso era un dolce molto apprezzato nelle famiglie nobiliari, le quali usavano conservarli in dei preziosi cofanetti decorati. Di questi prodotti se ne ha già notizia a Venezia (sempre nel 1200 d.C.), portati in città da mercanti provenienti dall'estremo Oriente. Era infatti usanza dell'impero bizantino gettare questi dolci dai balconi nobiliari sul popolo in festa durante i festeggiamenti di carnevale. Vi è un curioso aneddoto che attribuisce l'invenzione del confetto ad un medico di origine araba, tale Al Razi, che secondo le fonti tramandate, usava il confetto per fini teraupetici: il preparato medicinale amaro infatti veniva ricoperto da un guscio dolce per renderlo più gradevole, soprattutto per i bambini. Ma a parte gli aneddoti, la forma di confetto più simile a quella attuale nasce dopo la scoperta e l'importazione dello zucchero, il quale divenne indiscusso protagonista della dolcificazione, mettendo ai margini del settore confettiero, il miele, fino ad allora l'ingrediente dolce principale. Lo zucchero, che in Europa fa la sua comparsa già nel 700 d.C., importato dagli arabi, non divenne subito accessibile e popolare per tutti, per cui bisognerà attendere fino al 1400 d.C per vedere il suo utilizzo nella produzione di confetti.
La storia del confetto continuò poi fino lungo i secoli. Nel periodo rinascimentale, ad esempio, gli ospiti venivano accolti con coppe ricolme di confetti, ciò avveniva durante i ricevimenti per festeggiare i voti di monache e sacerdoti. Anche lo Stato pontificio usava i confetti, dandoli come omaggio agli attori teatrali.
Principalmente troviamo due tipologie distinte di mandorle:
le mandorle importate di origine californiana o spagnola e di qualità media
le mandorle di origine italiana originarie della zona di Avola note per la loro qualità elevata.
Originario dell’Asia centrale, il Mandorlo – tra la poche specie a fiorire in inverno ricoprendo pianure colline di candidi petali – deve ai Greci la sua diffusione nel bacino del Mediterraneo, tra il V e il IV secolo a.C. Antinfiammatorio naturale, antiossidante, prezioso integratore delle diete, ricca di principi nutritivi, la Mandorla di Avola è immancabile nella pasticceria di qualità, nelle superbe granite, nel raffinato latte di mandorla e, dulcis in fundo, nei confetti più pregiati... Tutti dolci che rimandano a mondo arabo e alle origini asiatiche della mandorla. La mandorla di Avola (originaria dall'ononimo luogo) ha un guscio duro e liscio, dai pori piccoli. Il suo seme ha la forma piatta, con la pelle colore rosso scuro. È la mandorla eletta della confetteria e nella pasticceria di altissima qualità, la più elegante tra tutte le mandorle, impareggiabile per forma e gusto. Ma la qualità della mandorla di Avola sta nelle sue indubbie proprietà organolettiche: ricca di principi nutritivi, tra cui vitamina E, B2, potassio, magnesio, ferro, fosforo, calcio e fibre, oltre che di oli appartenenti alla famiglia degli Omega3 e Omega6, particolarmente benefici per prevenire le malattie del sistema cardiocircolatorio. Da ciò ne consegue che un consumo costante di mandorle nell’ambito di una sana e corretta alimentazione apporta innegabili benefici all’organismo.
Donare una bomboniera è il gesto più appropriato per dire grazie,
per lasciare il ricordo delle emozioni di un giorno speciale,
un dono per chi ha condiviso con noi
un momento particolare o un traguardo importante".
DAL 1969 A VOGHERA BOMBONIERE E STAMPATI PER CERIMONIA
Nelle fotografie seguenti, una selezione parziale di servizi in corso e di recente consegna (tutte le foto dei nostri servizi riportano a garanzia la scritta sovrimpressa!), è importante tenere presenti le seguenti "Fasce Prodotto" comuni per tutte le cerimonie:
- Più importanti per Testimoni di Matrimonio, per Padrino o Madrina per i Battesimi e per le Cresime
- Importanti come bomboniere confezionate o accessori con abbinamento di particolari preziosi per gli invitati alla cerimonia a ricordo della giornata trascorsa ed a ringraziamento del regalo ricevuto,
- Semplici come sacchetti con o senza qualche oggettino per ricordare la giornata senza impegnare chi lo riceve.
- Simpatici e moderni come strutture porta confetti o scatoline varie per piccole bomboniere o per gli amici e per le feste.

Nessun commento:

Posta un commento

Grafica, immagini, testi, HTML ed elaborati creativi sono protetti dal diritto d'auture e non possono essere scaricati e riprodotti sotto qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, sia esso elettronico, digitale, meccanico o manuale, senza il nostro consenso scritto. Grazie.
All graphics, designs, text, HTML, pictures and artwork on this blog are copyright protected and may not be reproduced in any form or by electronic, digital or mechanical means without written permission. Thank you .